Le serrature delle porte basculanti non sono tutte uguali: scopri come blindare la porta basculante del garage con una spesa minima.

Quello che leggerai tra poco non te lo ha mai proposto nessuno ed è per questo che può cambiare il tuo stile di vita.

La Storia di Giuseppe

Giuseppe è un gran lavoratore, una persona che ha sempre dedicato parte del suo tempo alla sua attività.

Oltre l’impegno lavorativo, Giuseppe si è sempre battuto a favore del giusto, del bene e si è dedicato ad aiutare chi, vicino a lui, avesse bisogno di un aiuto.

Forse è proprio questo il motivo per il quale questa persona è stata presa di mira da teppistelli, vandali e bulli del proprio condominio.

Quando ci siamo visti Giuseppe mi ha detto queste parole

Ho letto i tuoi materiali sul tuo blog e credo che tu sia l’unica persona che possa aiutarmi a risolvere veramente il mio problema.

Giuseppe ha letto che da me non avrebbe trovato una persona che voleva vendergli qualcosa, ma si sarebbe imbattuto in un vero e proprio metodo, collaudato da circa 30 anni, per rendere sicuro il suo garage in base alle necessità.

A tal proposito voglio sottolineare, come ho sempre fatto, che alle volte comprare una porta certificata alla blindatura in classe 3 o 4 non ha nessun senso se il nostro problema rimane non risolto.

Forse è per questo che in questi anni, più che concentrarmi a produrre porte basculanti tutte uguali, mi sono focalizzato a capire quale fossero veramente i problemi delle persone, su quali punti bisogna concentrarsi perché il problema si trasformi da fonte d’ansia e paura ad uno stato di serenità e soddisfazione.

Ho capito che non serve produrre e proporre uno standard, perché i problemi non sono tutti uguali, non sono tutti standard.

SecureMe è nato per essere differente, è l’unica basculante che, applicata e progettata nel modo giusto, riesce a trasformare un grande problema in serenità!

Al contrario ti dico che SecureMe non è per tutti, non è per coloro che scelgono la strada più corta, quella più facile per arrivare alla soluzione, sapendo comunque che alla soluzione non arriveranno mai.

Le Aggressioni nei Confronti di Giuseppe

Ma torniamo a Giuseppe.

Questo cliente aveva un grande problema, in questi anni non gli hanno mai forzato la basculante per entrare e rubargli quello che conteneva all’interno, ma ha avuto una serie di aggressioni che rendevano la porta ed il suo garage inutilizzabile.

Durante il primo incontro mi ha raccontato che uno degli episodi più frequenti che ha subito è stato quello del chiodo nella serratura.

Questa aggressione è usata dai ragazzini che vogliono terrorizzare una persona e consiste nel piantare un chiodo o uno stuzzicadenti nel foro della serratura dove si infilano le chiavi.

Una volta subito questo atto vandalico, la porta non può essere più aperta e occorre l’intervento di un fabbro per aprire e cambiare la serratura.

Questi sono costi inutili, che si possono evitare se chi hai di fronte è in grado e ha i mezzi e l’esperienza per studiare la soluzione ed applicare il metodo giusto per evitare intimidazioni del genere.

Porta Garage: Come Proteggere la Serratura Esterna?blank

In azienda abbiamo fatto sviluppare una protezione che va applicata sulle nostre serrature ed utilizza una tecnologia a transponder.

Se mi conosci sai che SecureMe nasce già con una serratura di sicurezza ed un nottolino con una protezione al manganese esterna in modo da non subire aggressioni da parte di male intenzionati.

Questo accessorio, a differenza del solito defender esterno, non permette nessun avvicinamento al nottolino.

Una placca intera al manganese ed una serie di rostri che bloccano lo scorrimento e l’accesso al nottolino.

Appena Giuseppe mi ha raccontato questo episodio gli ho detto di stare tranquillo, di lasciare alle sue spalle tutte le sue ansie perché da oggi questo problema non faceva più parte della sua quotidianità.

Grazie a questo dispositivo, Il problema di Giuseppe è stato risolto e nel frattempo i costi sono stati più che contenuti.

Se non avessi applicato il metodo che ogni giorno applichiamo in azienda, Giuseppe magari avrebbe cambiato il suo portone del garage, avrebbe speso 8-9000 euro ma il suo problema non sarebbe stato risolto.

Vuoi sapere quanto ha speso per cambiare il suo basculante e avere una soluzione definitiva?

Poco più di 3000€.

Adesso ci sarà una parte di lettori che diranno:

per me 3000€ sono tre mesi di stipendio

Hai ragione, infatti non sei obbligato a prendere la strada giusta e pagare solo 3000€

Puoi scegliere di prendere l’autostrada oppure la strada panoramica: l’autostrada la paghi ma hai dei benefici come la velocità, il guadagnare tempo, lo spendere meno di gasolio che con la panoramica non hai.

Sei convinto di spendere niente prendendo la strada panoramica ma quando arriverai a destinazione e ti farai i conti del tempo perso,dei soldi spesi per il gasoli ecc.. avrai speso forse di più.

La stessa cosa è successa a Giuseppe, credeva di risparmiare quando ha installato il suo basculante economico ma alla fine, tirando una riga di conti, in questi anni ha speso il 40% in più di quello che ha speso adesso per installare SecureMe con la differenza che oggi ha trovato la soluzione definitiva ai suoi problemi.

Se sei una persone che crede che prendendo la strada panoramica si risparmi, allora ti consiglio di uscire dal blog perché il metodo che ho progettato e realizzato in tutti questi anni non fa al caso tuo.

Se invece anche tu sei nella stessa condizione di Giuseppe oppure hai dei problemi sul tuo accesso del garage, allora quello che puoi fare è compilare questo modulo e lasciarmi la tua mail. Riceverai tutte le caratteristiche costruttive che solo i miei migliori clienti sono a conoscenza.

Prendi l’autostrada verso la soluzione e ricordati che SecureMe è l’unica basculante che aggiunge valore alla tua casa.

Di Mauro Andrea

 

 

 

blank
Scopri il catalogo delle mie basculanti
Scarica Ora
close-image